Psicoterapia individuale

Il benessere psicologico è  un importante indice di integrazione tra l’uomo e il suo ambiente.

Riuscire a mantenere questo equilibrio non è semplice e perché accada, è necessario avere una profonda conoscenza di noi stessi e delle nostre modalità di relazione, questo ci permette di capire il nostro sentire e reagire davanti agli eventi che ci possono capitare nelle diverse fasi della nostra vita.

Quando questo equilibrio viene a mancare, emergono una serie di sensazioni di malessere che ci comportano delle difficoltà  nell’affrontare sia le piccole cose della quotidianità , che gli eventi più complessi e traumatici. In questi casi, può essere d’aiuto, decidere di iniziare un percorso di psicoterapia individuale.

Avvicinarsi a questa richiesta non è semplice, perchè comporta la decisione di mettersi in discussione ed abbandonare la convinzione di potercela fare da soli.

La psicoterapia individuale può essere definita come l’incontro tra due individui, che decidono di comune accordo, di intraprendere un percorso di crescita, il cui fine ultimo sarà  il raggiungimento di uno stato di benessere, in base agli obiettivi concordati.

I sintomi che ci possono indicare il bisogno di iniziare una psicoterapia, possono essere diversi, questi sono alcuni più  frequenti:

a) Avere una sofferenza psicologica che perdura nel tempo e che a lungo andare sta diventando invalidante.

b) Non riuscire più ad avere rapporti sereni ne con noi stessi , ne con gli altri

c) Rendersi conto di avere reazioni inadeguate, che portano sofferenza a noi stessi e/o alle persone più care.

d) Avvertire la continua presenza si sintomi corporei come. mal di pancia, mal di testa, tachicardia, dermatiti, ecc. a cui, nonostante gli approfondimenti medici effettuati,non è stata trovata una causa organica.

Un volta che abbiamo assunto la consapevolezza di aver bisogno d’aiuto, il passo successivo sarà  quello di effettuare una richiesta. Il solo poter chiedere aiuto e fissare un appuntamento, ci potrà  far star meglio; da li inizierà  un processo di cambiamento, i cui modi e tempi verranno decisi negli incontri preliminari.

L’esperienza terapeutica è unica e speciale, spesso difficile da descrivere, solo nel viverla ne potremo capire il reale valore e apprezzare quanto possa essere determinante nel rendere migliore la nostra vita.